creativa_mente

Il progetto come libertà di pensiero

×

Mese: Marzo 2021

Primavera, forme, bellezze e colori…

…la Natura, da grande Artista quale è, nell’anticipare la Primavera, ci richiama a recuperare l’entusiasmo, con il quale dare colore alla nostra quotidianità.

…ogni attimo della nostra vita è unico e irripetibile e così lo stesso angolo, lo stesso tavolino, la stesso arredo della nostra casa, se osservati durante l’intero arco della giornata, modificano e si rinnovano nei colori e nelle sfumature, regalandoci la percezione di un cambiamento dei nostri ambienti e del nostro vissuto.

La Natura così ci insegna a leggere l’importanza delle sfumature e dei particolari; a volte all’interno della nostra casa, regna la FISSITà degli ambienti nei quali pervade la monotonia e allora che fare … ?

Ascolta la natura…, perchè le sue luci, i suoi attimi i suoi profumi…, le sue forme…ti consentiranno di dare ad ogni angolo della tua casa e ad ogni oggetto la giusta collocazione;

Ti è mai capitato di acquistare un oggetto e di collocarlo su un mobile..?, nell’osservarlo inizialmente e continuamente, lo sposterai fino a quando, le diverse ombre renderanno merito alla sua forma e così allora sceglierai il posto congeniale necessario a valorizzare tutto ciò che ha accanto.

…questo è dare “Vita alla Vita” !

…la Sardegna, offesa da costruzioni che non si sposano con la Natura

…se guardiamo il territorio Sardo, con gli occhi di un uccello in volo, scorgiamo un luogo variegato, composto da una parte orientale, costituita da diversi gruppi montuosi a tratti aspri e molto ripidi e da una parte occidentale caratterizzata dalla prevalenza di zone collinari.

La morfologia del territorio Sardo, si presta in maniera particolarmente ideale alla progettazione di bio-architetture, riuscendo creare un continuum armonico di grande effetto.

Il video è frutto di una raccolta di lavori, realizzati da diversi Architetti in Sardegna ed in altre parti del mondo e il mio intento vuole essere quello di cercare di evidenziare dei modelli da perseguire per progettare impattando meno sulla Natura.

Questo modo di Progettare, riconcilierebbe l’Uomo con la Natura..